Get Adobe Flash player

Anche per la comunità gradese il presepio è il vero simbolo del Natale. La rappresentazione del mistero della Natività nelle case, nelle chiese, nei luoghi di incontro della comunità è un elemento insito nella tradizione popolare di Grado.

Negli ultimi anni la nostra Città ha saputo cogliere l’importanza di questo seme e ha saputo valorizzarlo attraverso la rassegna “Presepi a Grado” che a sua volta è cresciuta negli anni coinvolgendo nel tempo sempre nuovi soggetti, scuole, associazioni, gruppi e famiglie in un evento che abbraccia tutto il territorio.

Questo percorso itinerante ci porta quest’anno fra circa 150 presepi disseminati tra calli, campielli, chiese, e la laguna. Sono presepi artigianali, storici, artistici, taluni veri capolavori dell’ingegno e dell’artigianato, ma tutti accumunati dal significato della  natività ed evocatori di sentimenti e ricordi della nostra infanzia.

È una rassegna che rappresenta una nuova forma di turismo integrato che,  attraverso la ricerca e la visita dei presepi più significativi, consente di far  conoscere e apprezzare il territorio, facendo incontrare arte, religiosità, creatività  artigianale, tradizioni culturali, natura e prodotti tipici della nostra terra.  Un plauso agli organizzatori e un saluto e un augurio di Buon Natale a tutti coloro  che visiteranno il nostro territorio alla ricerca delle tradizioni natalizie.


IL SINDACO
Avv. Silvana Olivotto

 

 

 

 

 



L’Associazione “Grado per Grado” è apartitica, senza fini di lucro a sostegno delle associazioni e per la promozione, l’organizzazione e la diffusione delle tradizioni, delle manifestazioni e degli eventi.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare il servizio. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu' vai alla sezione Cookie Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.